Perché modernizzare il proprio impianto

L’ascensore è il mezzo di trasporto più utilizzato al mondo: in Italia ci sono quasi 900 mila impianti installati, un totale di 100 milioni di corse al giorno. Il primato della nostra penisola riguarda il fatto che più del 50% degli ascensori funziona ininterrottamente da più di 40 anni, 300.000 corse e 400.000 km.

Capita molto spesso di entrare in ascensori installati in palazzine datate e di provare una sensazione di disagio: quando l’impianto sembra poco confortevole ci chiediamo subito se è affidabile. Molti proprietari non sanno che non è necessario sostituire tutto l’ascensore ma basta effettuare degli interventi mirati che riescono ad adeguare e ristrutturare l’impianto esistente.

I tecnici specializzati sapranno aiutare il cliente nel valutare la soluzione ideale in modo da raggiungere la migliore scelta possibile. Quando si parla di questo tipo di intervento è bene sapere che la varietà di soluzioni che possono essere valutate sono davvero molte: per prima cosa si potranno sfruttare meglio gli spazi e gli ingombri, e poi si potrà rivedere il design agendo dal punto di vista estetico cambiando dettagli e rivestimenti.

Basterà un intervento poco invasivo per rinnovare l’impianto elevatore, di qualunque marca e tipologia esso sia. Non solo estetica e funzionalità, perché con un ammodernamento degli ascensori sarà possibile diminuire i consumi energetici e, quindi, economici.

Il vostro ascensore è al passo con i tempi? Siete soddisfatti delle sue prestazioni? Le soluzioni modulari proposte dai nostri tecnici vi permetteranno di intervenire in modo migliorativo su qualsiasi tipo di ascensore per una modernizzazione funzionale che abbassa il numero dei guasti seriali e diminuisce le spese di gestione ordinaria del vostro impianto.